Home Eventi Concerto d’organo 13 ottobre 2019

Concerto d’organo 13 ottobre 2019

 

Il concerto d’organo sarà l’evento per festeggiare

 

10 ANNI DI ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE M. GAREGNANI

 

ma anche per valorizzare il nostro organo De Simoni Carrera,

 

restaurato nel 2008 e per far conoscere a voi tutti, la sua sublime voce,

 

                                                                     grazie all’esecuzione del Maestro Valter Savant Levet.

 

E’ il nostro “GRAZIE” a tutti voi che avete, in questo decennio,

 

sostenuto con tanta generosità i nostri progetti volti a facilitare

 

l’accesso allo studio di ragazzi che non avrebbero mai avuto

 

l’ opportunità  di farlo.

 

Vi aspettiamo come sempre numerosi. Grazie!

 

    

 

 

                       

 

10 ANNI DI ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE M.GAREGNANI

                                2009 _ 2019

                          “La conoscenza è speranza” 

In questi dieci anni,l’Associazione ha attuato progetti sia in Zambia sia a Tirivyé(Haiti).

Negli anni 2009-2011 in Zambia sono stati realizzati :

  • un dormitorio femminile a Lusitu;

  • una scuola primaria a Kanyama;
  • il finanziamento di 18 borse di studio per studenti delle scuole superiori.

Dal 2011 ad ora a Tirivyé (Haiti) invece:

  • la costruzione di 8 moduli di un edificio scolastico che attualmente ospita 700 ragazzi iscritti alla scuola primaria, alla media e alle superiori;
  • l’allestimento e l’arredamento delle aule;
  • il finanziamento della gestione della scuola e dei corsi universitari ai giovani meritevoli;
  • la realizzazione di una grande cisterna per la raccolta dell’acqua piovana da utilizzare per l’irrigazione e gli usi domestici.

Obiettivo futuro sarà quello di realizzare un’aula plurifunzionale da utilizzare sia come locale mensa(attualmente gli alunni mangiano sui banchi)sia come luogo dove tenere incontri e riunioni.

La realizzazione di tutti questi progetti è stata possibile grazie ai fondi raccolti durante i vari eventi promossi dall’Associazione ma anche dalle donazioni di privati e della stessa famiglia Garegnani nonché dai contributi delle donazioni del 5×1000.

Dobbiamo pertanto guardare al passato con gratitudine e al futuro con speranza. Grazie!